Dante

marzo 1, 2009

(oldie goldie di marzo)

– Te l’ho detto: non devo uscire.
– Che è successo?
– Sabato sono andato fuori, no? Sai che non lo faccio mai, ma ho pensato: svaghiamoci, una volta tanto.
– E insomma?
– Insomma mentre passo sul Ponte Santa Trinita si ferma un SUV nero. Così, con due ruote sul marciapiede, e tre imbecilli dentro. Scende un ragazzotto abbronzato con una camicia da finocchio, tira su col naso e mi chiede se so dov’è lo Yab. Gli dico che non lo so, e…
– Ah, perché, ora non lo sai? Che soggetto..!
– Fammi finire. Quello mi fa: ah, occhèi, buona serata. Accento tipo romano o, boh, grossetano, al massimo. Vado avanti, no? Faccio quattro passi e sento un rumore tipo scroscio.
– E cos’era?
– Cos’era? Era quello là, stava pisciando sul muretto del ponte, così, dal bordo del marciapiede. Li ho volati nell’Arno tutti e tre.
– Ah, eri te quello sul giornale!
– Preciso.

Annunci

7 Risposte to “Dante”

  1. Disguised Says:

    I soliti rispetti.

  2. Mike Says:

    Just passing by.Btw, your website have great content!

    _________________________________
    Making Money $150 An Hour

  3. Anonimo Says:

    un classico….

  4. ivano Says:

    di cui una mia traduzione in TRIESTINO! vedo se la recupero :)

    Ciano

    -Te go dito, no posso uscir.
    -Cossa nassi?
    -Sabato son’dà fora no? Te sa che no lo fazo mai, ma me so dito, ciò per una volta femo qualcossa.
    -Bon. E poi?
    -Poi, stavo pasando per Ponterosso che se ferma un gipòn nero. Do riode sul marciapie, tre mone drento. Scendi un de sti qua, un cazzon lampadà con sta oribile camisa de culatòn, tira su de naso e me fa se dove che xe el mandrachio. Ghe digo che no go alba, e…
    -Perchè cossa no te lo sa? Ma va’ dei!
    -Ciò lassime contar. Sto qua fa, A, occhei. Parlava tipo veneto, bisiaco al masimo. Vado vanti no? Fazo quatro passi e sento sto rumor tipo acqua che scola.
    -E cossa iera?
    – Cossa iera? Iera quel là, stava pissando sul mureto del ponte ciò. Li go sburtai in canal un drio l’altro.
    -Ah ti te ieri, quel su picolo.
    -Propio.

  5. Budagal Says:

    Grande Ivano :-)


  6. muaghahah ^_^
    non l’avevo mica vista

  7. Anonimo Says:

    vogliamo personaggi precari tradotti in triestino!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: