Tutti da Maya sabato sera – XII

luglio 24, 2011

Faulkner: “Ciao regà. Vo a ordinare una birra al banco e arrivo.”
Steinbeck: “Oh, io vo a casa.”
Sartre: “Icché tu fai?”
Steinbeck: “Ve l’avevo detto, se c’è lui unn’esco.”
Huxley: “Gnamo…”
Steinbeck: “Gnamo una sega. Poi va a finire gli tiro. Vorrei sapere chi l’ha chiamato.”
Proust: “E l’ho beccato per caso su Skype, m’ha detto c’aveva du’ pezzi e mezzo…”
Steinbeck: “Bravi, fatevi comprare. Ci si vede.”
Sartre: “Indo’ vo’ andare, a quest’ora…”
Steinbeck: “Vo da Mishima, m’ha detto è con du fie.”
Huxley: “Si, tu l’ha trovato bono!”
Steinbeck: “Ma che, ne voi una fila?”
Proust [a Huxley]: “O’ lascialo stare…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: