Valente

marzo 14, 2012

– Provi a definire il suo stato d’animo in questo momento.
– Adesso?
– Sì. Chiuda gli occhi, respiri, mi dica come definirebbe la sua attuale condizione emotiva.
– Vediamo… un maelstrom di avvilimento?
– Prego?
– … No, forse più un saṃsāra di angoscia. Seh, magari… Olocausto… no, Ragnarǫk di dolore? Nah… Ecco, forse ci sono: Armageddon di disperazione. Si, può andare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: