due recensioni della Stanza profonda, una del nuovo Personaggi precari, un’intervista sui Romanzi Tunué

giugno 23, 2017

Segnalo due recensioni della Stanza profonda – Valerio Cuccaroni per Argo e Ilaria Grasso per Poetarum Silva – nonché una recensione della nuova edizione di Personaggi precari a firma Gianluigi Bodi per Senzaudio.

Segnalo inoltre una lunga intervista intorno alla collana Romanzi Tunué sul Rifugio dell’Ircocervo, tanto lunga da essere una sorta di breviario a uso dell’esordiente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: