Posts Tagged ‘linus’

su Linus

maggio 13, 2020

Su Linus di maggio ho scritto di quattro grandi saggi di divulgazione antropologica “at large”: La scimmia nuda di Desmond Morris, Armi acciaio e malattie di Jared Diamond, Sapiens di Yuval N. Harari e Il dilemma dell’onnivoro di Michael Pollan.

su Linus

aprile 27, 2020

su Linus di questo mese scrivo di romanzi-universo e romanzi-labirinto, con Casa di foglie di Mark Z. Danielewski, Jerusalem di Alan Moore, Ilmistero.doc di Matthew McIntosh e La parte inventata di Rodrigo Fresán.

su Linus

marzo 3, 2020

Linus di marzo è in edicola e in libreria; vi scrivo di esordî, a partire dalla segnalazione di “Scavare” di Giovanni Bitetto (Italo Svevo), “La casa mangia le parole” di Leonardo G. Luccone (Ponte alle Grazie), “L’esercizio” di Claudia Petrucci (La nave di Teseo) e “Teorie della comprensione profonda delle cose” di Alfredo Palomba (Wojtek).

su Linus

febbraio 3, 2020

Su Linus di febbraio scrivo dell’Uomo nell’olocene di Max Frisch, di Pedro Páramo di Juan Rulfo e di Amras (ed Estinzione) di Thomas Bernhard.

su Linus

gennaio 9, 2020

Su Linus di gennaio parlo di controculture di oggi e di ieri attraverso “L’insurrezione che viene / Ai nostri amici / Adesso” del Comitato Invisibile (Nero), “Il cibo degli dei” di Terence McKenna (Piano B), “Voglio vedere dio in faccia” di Gianni De Martino e Tobia D’Onofrio (Agenzia X) e “Fra Dolcino e Margherita – tra messianesimo egualitario e resistenza montanara” di Tavo Burat (Tabor).

su Linus

dicembre 11, 2019

Su Linus di questo mese scrivo di Romanzo di Londra di Miloš Crnjanski (Mimesis), Il ritorno del barone Wenckheim di Lázló Krasznahorkai (Bompiani) e Little boy di Lawrence Ferlinghetti (Clichy).

su Linus

settembre 6, 2019

Su Linus di settembre scrivo di tre saggi utili per l’apocalisse a venire: Nuova era oscura (Not), Techno-Thoreau (Quodlibet) e La guerra delle foreste (Tabor).

su Linus

agosto 7, 2019

Linus di agosto è in edicola e in libreria. Io vi ho scritto di letteratura e piante, con Richard Powers, Stefano Mancuso e Michael Pollan.

Su Linus

giugno 13, 2019

Sul numero di giugno di Linus scrivo di Scuola di demoni di Carlo Mazza Galanti (minimum fax), Dalla cripta di Michele Mari (Einaudi) e Perciò veniamo bene nelle fotografie di Francesco Targhetta (Mondadori).

su Linus

maggio 15, 2019

Su Linus di questo mese scrivo del Libro dei mostri di J. Rodolfo Wilcock (Adelphi), della Camicia di ghiaccio di William T. Vollmann (minimum fax) e di Boscomatto di Ádám Bodor (Il Saggiatore).

su Linus; sulla Lettura

aprile 3, 2019

Su Linus di questo mese scrivo dei libri di tre grandi “irregolari”: Cosmic bandidos di Allan C. Weisbecker (Marcos y Marcos); La stagione della strega di James Leo Herlihy (Centauria); A Bloomsbury di Mary Butts (Safarà).

Sulla Lettura di questa settimana scrivo invece della raccolta di racconti d’esordio di Paulina Flores, Che vergogna (Marsilio).

su Linus

febbraio 13, 2019

Nuovo Linus, nuovo pezzo: scrivo di “cataloghi”, con Vite brevi di tennisti eminenti di Matteo Codignola, Catalogo delle religioni nuovissime di Graziano Graziani e Dizionario inesistente di Stefano Massini.

Su Linus + la terza parte dell’inchiesta sul romanzo e la critica

gennaio 10, 2019

Su Linus di gennaio, appena arrivato in edicola e in libreria, scrivo – attraverso L’amica geniale, M il figlio del secolo e Divorare il cielo – della tendenza, tutta italiana, a sospettare dei libri quando hanno anche successo commerciale.

Sull’Indiscreto continua l’inchiesta sul romanzo e la critica. La terza parte affronta la chimera del “grande romanzo italiano”.

su Linus

ottobre 8, 2018

Su Linus di questo mese scrivo di romanzi-mondo: 2666, Infinite jest, Europe central e Abbacinante.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: