Posts Tagged ‘steinbeck’

Tutti da Maya sabato sera – XII

luglio 24, 2011

Faulkner: “Ciao regà. Vo a ordinare una birra al banco e arrivo.”
Steinbeck: “Oh, io vo a casa.”
Sartre: “Icché tu fai?”
Steinbeck: “Ve l’avevo detto, se c’è lui unn’esco.”
Huxley: “Gnamo…”
Steinbeck: “Gnamo una sega. Poi va a finire gli tiro. Vorrei sapere chi l’ha chiamato.”
Proust: “E l’ho beccato per caso su Skype, m’ha detto c’aveva du’ pezzi e mezzo…”
Steinbeck: “Bravi, fatevi comprare. Ci si vede.”
Sartre: “Indo’ vo’ andare, a quest’ora…”
Steinbeck: “Vo da Mishima, m’ha detto è con du fie.”
Huxley: “Si, tu l’ha trovato bono!”
Steinbeck: “Ma che, ne voi una fila?”
Proust [a Huxley]: “O’ lascialo stare…”

Annunci

Tutti da Maya sabato sera – VIII

giugno 17, 2008

Borges: Facci vedere.
Steinbeck: Ecco.
Sartre: Avevi detto che erano super Hofmann, questi non sono super Hofmann.
Steinbeck: Mi ha detto il tipo che sono Shiva. Anche meglio. Lo vedi a Shiva? Doppia goccia.
Sartre: Quello non è Shiva, è Avalokitesvara.

[Steinbeck colpisce Sartre con un pugno. Borges va per calmarlo e ne busca una scarica]

[ VIII – continua ]

Tutti da Maya sabato sera – VII

giugno 5, 2008

Huxley: “Nooo!”
Sartre: “Non é barella, eh?”
Huxley: “Nella busta c’é un filtro di sigaretta! Neanche, che so, il gesso, il sale…”
Steinbeck: “Sei te che sei di fuori, a comprarla per la strada.”
Huxley: “Ma dio bono… Mettici il gesso, mettici la calcina… Ma non un filtraccio di cotone.”
Mishima: “Ormai che siamo usciti e abbiam fatto lo sbatti, io lo pippo uguale.”
[Mishima si infila un filtro di sigaretta nella narice destra]

Tutti da Maya sabato sera – VI

maggio 2, 2008

Huxley: “Che è quella boccetta? Eh? Che è?”
Mishima: “Lasciami stare.”
Sartre: “Dai, lascialo stare. È Debron. Sulpride. Lo tiene tranquillo.”
Huxley: “Me ne dai un po’?”
Mishima: “O’ lasciami stare!
Sartre: “E lascialo stare! Se vuoi ti dò io un po’ del mio Valium.”
Huxley: “Che mi frega, l’ho già provato! Oh Yukio, dài, dammene un po’!
[Mishima salta al collo di Huxley. Sartre corre a chiamare Steinbeck.]

[ VI – continua ]

Tutti da Maya sabato sera – I

marzo 3, 2008

Steinbeck: “Cristo! Guardatevi le mani!”
Huxley: “Forti, vé?”
Sartre: “No raga, pesissimi. Troppo. O’ non avevi detto che un mezzino era tranquillo? No, no, raga: io non me la rigoverno mica.”
Céline [ghigna]: “Aldous, te tu sei un delinquente.”
Mishima: “Uatariii!” [si lancia nel vuoto]

[ I – continua ]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: